Dove vuoi andare?

New York mette al bando i circhi con gli animali

New York mette al bando i circhi con gli animali

Finalmente una buona notizia dalla città di New York: il Consiglio con 43 voti contro i 6 ha preso in considerazione una politica molto interessante in riferimento agli animali selvatici ed esotici che purtroppo finiscono a giocare con palline e con il fuoco.
Questa politica infatti, fermerebbe l’esibizione degli animali approvando pertanto una proposta di legge di Rosie Mendez. Un gesto che mette in risalto l’ideale di circo americano senza animali, si prenda come esempio il famoso Circu du Soleil.
Pertanto, la nuova legge vieterà l’uso di animali nei circhi soprattutto se trattati in modo terribile.
Tutti amiamo andare al circo e portare i bambini per farli divertire e vedere gli animali fare acrobazie. Ma dietro a tutto ciò si cela un mondo diverso: gli animali vengono narcotizzati e rinchiusi nelle gabbie, trattati male e privati della loro libertà. Questa legge finalmente vieterà il maltrattamento di elefanti, tigri, zebre ecc…
La proposta di legge è stata valutata in più di 125 località e in diversi stati stanno attuando varie restrizioni nell’utilizzo di animali selvatici nei circhi.

...in Italia?
Beh si può dire che la strada sia ancora del tutto in salita. E’ stato approvato al Senato un superamento graduale degli spettacoli con animali nei circhi con 147 voti a favore, 47 contrari e 23 astenuti.
Ma appunto in Italia non esistono restrizioni circa l’uso degli animali nei circhi, anzi attualmente sono presenti più di 2000 animali detenuti in più di 100 circhi.
La battaglia non è assolutamente vinta e molti italiani non hanno ancora ben capito l’inutilità dei circhi ovvero che per essere addestrati vengono prima di tutto maltrattati.

Articolo del: 29/09/2017

I Partners di Vacanzeanimali.it
Vacanzeanimali.it
Cane e gatto
© 2009-2017 Trexya
P.IVA 02869380549