Dove vuoi andare?

Week End nelle Marche tra Urbino e Gradara

Week End nelle Marche tra Urbino e Gradara

Cosa ne dite di un rilassante soggiorno tra città d'arte, natura e buon cibo in compagnia del vostro amico a quattrozampe? 
La nostra proposta, particolarmente indicata per i week end di autunno, riguarda la zona che si sviluppa tra Urbino, Candelara e Gradara

Partiamo da Urbino, città proclamata patrimonio dell'UNESCO che ha dato i natali a Raffaello ed è simbolo del Rinascimento italiano. Il centro storico vi stupirà per il suo ordine e l'imponente bellezza; il tutto si sviluppa a partire da Piazza della Repubblica, vero fulcro dell'abitato. Da qui potrete percorrere le inerpicate stradine che vi porteranno anche a Palazzo Ducale, sede della Galleria Nazionale delle Marche (qui però non potrà entrare il vostro cane), e infine alla Rocca di Albornoz dove, invece, anche Fido  potrà godere dello splendido panorama che si apre sulla vallata sottostante. Prima di partire rifocillatevi con una gustosa crescia sfogliata. Se siete stanchi di camminare o semplicemente volete vedere la città da una prospettiva diversa potete optare per un giro a bordo del trenino Urbino Explorer dove anche i cani possono tranquillamente salire! 

Dopo aver terminato la visita di Urbino la vostra prossima tappa sarà Candelara, un grazioso borgo che esprime il suo meglio a dicembre, in occasione dell'evento Candele di Candelara, ovvero quando il paese viene interamente illuminato con le luci delle candele e lungo le stradine si snoda un suggestivo mercatino di Natale.  

Il nostro tour arriva quindi a Gradara, città decisamente dog-friendly anche grazie al supporto di Associazioni locali impegnate nella causa! 
Il centro storico del paese è un vero gioiello medievale che vanta il riconoscimento Bandiera Arancione del Touring Club Italiana ed è inserito nel circuito dei Borghi più Belli d'Italia. Il fulcro del paese è la Rocca Demaniale di Gradara, conosciuta soprattutto per la storia del tormentato amore tra Paolo e Francesca. Al suo interno, dove potrete portare nell'apposito trasportino anche il vostro cane di taglia piccola, si sviluppa il "Teatro dell'Aria", un parco ornitologico di educazione ambientale dedicato alla falconeria. Una volta terminata la visita della Rocca (si consiglia il tour accompagnato per conoscerne tutti i segreti) i vostri amici pelosetti potranno accompagnarvi nei Camminamenti di Ronda o presso il Museo Storico (qui è sufficiente il guinzaglio). Ma le passeggiate, a Gradara, non finisco qui! Vi indichiamo, infatti, il Sentiero degli Innamorati, un percorso lungo la cinta muraria o il Monte delle Bugie, che si trova per l'appunto nella parte opposta del paese. E se vi trovate a Gradara per pranzo o cena non potrete rinunciare al Bigol, uno spaghettone fatto a mano e condito con sugo di funghi o carne!          

 

Articolo del: 23/08/2018

I Partners di Vacanzeanimali.it
Vacanzeanimali.it
Cane e gatto
© 2009-2017 Trexya
P.IVA 02869380549