Dove vuoi andare?

Vacanze a Firenze con gli amici a 4 zampe

Vacanze a Firenze con gli amici a 4 zampe

Visitare Firenze significa respirare arte allo stato puro. Significa fare un tuffo nel passato e immergersi nella culla del Rinascimento italiano. Basta passeggiare tra i viottoli e le stradine del centro storico per godere di questa atmosfera unica al mondo, passeggiare lungo l’Arno, fermarsi sul Ponte Vecchio e procedere fino all’Oltrarno, la parte più "nuova" della città.
E poi trascorrere qualche ora di refrigerio ai Giardini di Boboli o salire sopra la collina alle spalle di Piazzale Michelangelo per raggiungere la chiesa di San Miniato al Monte e un'incredibile vista su Firenze.

Ma Firenze è anche molto e molto di più. I suoi musei, palazzi e chiese ospitano alcuni dei più importanti tesori artistici del mondo, opera del genio di autori come Michelozzo, Andrea di Cambio, Brunelleschi e Michelangelo.
Per fare qualche esempio, la Galleria degli Uffizi e quella dell’Accademia, la cattedrale di Santa Maria del Fiore con il suo Battistero, il Bargello.
E ancora le chiese di Santa Maria Novella e Santa Croce, la Biblioteca Medicea Laurenziana e le stupende collezioni di Palazzo Pitti.

Quello che forse è meno noto è che la città di Firenze è anche una delle città italiane più pet-friendly.
Il Comune fiorentino, infatti, è stato il primo in Italia nel 1996 ad istituire l’Ufficio per i Diritti degli Animali, a varare nel 1999 il “Regolamento comunale per la tutela degli animali” e a ideare, progettare e realizzare nel 2011 il “Parco degli Animali”, un canile rifugio a totale gestione comunale.
Oggi l’Amministrazione si è, inoltre, dotata della guida “Animali in città”, con informazioni e consigli sulla tutela e i diritti degli animali.
A Firenze cani e gatti possono entrare nei luoghi pubblici e nei negozi e salire sui mezzi e sui taxi (avvertendo prima).

Ci sono poi vari ristoranti della città che offrono agli animali a cena con il proprio padrone ciotole con acqua; da qualche anno si sono diffusi gli “aperidog” in locali dotati di spazio all’aperto: mentre i padroni sorseggiano il loro aperitivo, gli animali sono intrattenuti da un educatore in percorsi di mobility dog adatti anche ai non allenati, con tanto di stuzzichini finali per i 4 zampe.
Oltre alla vita sociale, gli animali in visita a Firenze hanno anche a disposizione oltre 30 aree dove correre liberi, con tanto di asilo nido dedicato a loro.

Ci sono poi numerosi servizi offerti da privati, come il “Wash Dog”, un lavaggio self service presente in due zone di Firenze, attrezzato di vasche e strumenti professionali e igienizzati, dove lavare da soli il proprio animale.
O come il dog sitting, grazie ad un’omonima onlus fondata a Firenze, che offre non solo il tradizionale servizio, ma anche alcune chicce come il pacchetto “wedding dog sitting”, un servizio per far partecipare gli amici a 4 zampe a matrimoni ed eventi importanti, o il servizio pet-taxi, effettuato per situazioni come le visite periodiche dal veterinario o nei momenti in cui il proprietario è impossibilitato.

Articolo del: 20/09/2016

I Partners di Vacanzeanimali.it
Vacanzeanimali.it
Cane e gatto
© 2009-2017 Trexya
P.IVA 02869380549